Cerca nel blog

venerdì 19 febbraio 2016

Cultura e shopping lungo le strade dei Musei del Cibo




Il circuito della provincia di Parma fa squadra con il territorio

Nati sul territorio per valorizzare il territorio, i Musei del Cibo della provincia di Parma sposano appieno la filosofia del nuovo progetto di organizzazione del turismo della Regione Emilia Romagna, incrementando la loro capacità di fondere le destinazioni turistiche con i prodotti di eccellenza dei quali sono testimoni.

Il circuito della provincia di Parma – insignita del titolo di "Città della gastronomia UNESCO" – ha infatti messo in campo nuove strategie per fare squadra con le realtà del Parmense.

Le tappe di un percorso di ampio respiro che va da Zibello a Langhirano, toccando luoghi di notevole interesse artistico, storico, musicale e gastronomico, vengono raccontate attraverso pagine interattive e depliant che vedono tra le mete di maggiore attrattività anche Fidenza Village, che rappresenta un "must" per coloro che cercano un'autentica luxury shopping tourism destination a soli 60 minuti da Milano e Bologna (e a 5 minuti dal Museo del Parmigiano Reggiano).

Strade e itinerari da percorrere passano inoltre più che mai dal web: i tragitti possono essere facilmente consultati sul sito www.museidelcibo.it, nella nuova sezione denominata "Lungo le strade dei Musei del Cibo", oppure seguendo la rubrica dedicata all'interno della Newsletter mensile, che per tutto l'anno accompagnerà i visitatori a scoprire i tesori del Parmense.

A raccontare il territorio – con un corpus di oltre 900 immagini che ritraggono il patrimonio iconografico dei Musei – saranno anche le pagine dedicate su Wikipedia, realizzate grazie all'importante accordo siglato con la più grande enciclopedia libera online al mondo, collaborativa e gratuita.

Per vivere un'esperienza a tutto tondo tra la Bassa e i Colli parmensi, il circuito propone infine la Musei del Cibo Card, un passepartout che consente di visitare a soli 9 Euro tutte le sedi espositive nell'arco di un anno solare e di ottenere sconti nei ristoranti con i quali i Musei hanno attivato le convenzioni.

I Musei del Cibo sono anche su Facebook: www.facebook.com/museidelcibo

Nessun commento:

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI