Cerca nel blog

martedì 28 giugno 2016

Sky e Careof presentano ArteVisione 2017


Image
Image
Sky e Careof

presentano

ArteVisione 2017

la nuova edizione del
progetto a sostegno del talento creativo
rivolto agli artisti under 30 residenti in Italia

Visiting Professor ArteVisione 2017
Omer Fast

Scarica il bando su
fino al 20 novembre 2016



Sky Italia e Careof, organizzazione non profit per la promozione della ricerca artistica contemporanea, presentano la quarta edizione del bando nazionale ArteVisione, un progetto a sostegno del talento creativo.

ArteVisione è tra le iniziative della Sky Academy, un insieme di progetti che utilizzano la forza comunicativa della tv e la creatività per stimolare i giovani a esprimere il loro potenziale e affrontare al meglio le sfide del futuro. 

ArteVisione nasce con l'obiettivo di sostenere la scena artistica italiana, valorizzare la creatività e offrire opportunità di crescita personale e professionale ad artisti emergenti under 30 attraverso la produzione di un'opera video e quattro mesi di residenza presso Careof.
L'opera entrerà nella collezione del Museo del Novecento, partner istituzionale del progetto, dove verrà presentata in anteprima nell'ambito della Tredicesima Giornata del Contemporaneo, a ottobre 2017, per poi essere presentata in altre sedi museali italiane. Sarà inoltre trasmessa in prima visione su Sky Arte HD sui canali 120 e 400 di Sky.

L'edizione 2017 invita i partecipanti a riflettere sul tema Memoria & Identità.
La memoria collettiva determina e costruisce la nostra identità culturale, al contempo, subisce un processo costante di rilettura filtrata dalle urgenze del presente. Ricodificata, innesca così un'azione di reinterpretazione continua di se stessa e di un reale sempre più frammentato e in continua evoluzione.

Tutti gli interessati potranno partecipare inviando il proprio progetto entro il 20 novembre 2016: i 10 finalisti selezionati avranno l'opportunità di partecipare ad ArteVisione LAB, un workshop con esperti del settore audiovisivo e cinematografico che si terrà a Milano dall'16 al 24 gennaio 2017.
ArteVisione LAB rappresenta uno dei momenti più intensi del percorso. I 10 autori saranno invitati a discutere, approfondire e ridefinire i progetti presentati, attraverso il confronto con i referenti di progetto Careof e Sky e professionisti quali Edoardo Bolli, direttore della fotografia, Davide Ferazza, produttore, Maurizio Grillo editor, Mirco Mencacci, sound designer. Oltre a temi quali la stesura di un budget e la distribuzione verranno introdotti aspetti legali e contrattuali relativi la produzione, la vendita e la conservazione di opere video con la docente di Diritto Comparato dei Contratti Alessandra Donati e la conservatrice del Museo del Novecento Iolanda Ratti.

I partecipanti avranno inoltre la possibilità di confrontarsi con un visiting professor d'eccezione: l'artista di fama internazionale Omer Fast (Gerusalemme, 1972).
Noto per opere video che mettono in discussione le convenzioni della narrazione, del reportage e della rappresentazione storica, Fast si avvale di tecniche cinematografiche e strutture narrative complesse per esplorare i modi in cui le storie - e di conseguenza la Storia e l'identità - si formano. Insidiando il confine tra la 'realtà' e la 'rappresentazione', tra il documento e l'artificio, la sua pratica interroga il potenziale di veridicità delle immagini.

Al termine del laboratorio, fra i partecipanti, verrà selezionato il vincitore da una giuria composta da Chiara Agnello, curatore Careof e del progetto ArteVisione, Denis Isaia, curatore Mart - Museo di arte moderna e contemporanea di Trento e Rovereto, Roberta Lissidini, Sky Academy, Paolo Moretti, Direttore Festival International du Film de La Roche-sur-Yon et du Cinéma Le Concorde, Roberto Pisoni, Direttore Sky Arte HD, e Iolanda Ratti, Conservatore Museo del Novecento.

A partire da questa nuova edizione, ArteVisione si apre a una rete di nuove collaborazioni. Nell'intento di far crescere il progetto e promuovere il lavoro del vincitore, l'opera prodotta verrà presentata presso alcuni prestigiosi musei quali MADRE - Museo d'arte contemporanea Donnaregina di Napoli, Mart - Museo di arte moderna e contemporanea di Trento e Rovereto, MAXXI - Museo nazionale delle arti del XXI secolo di Roma, e Museo d'arte contemporanea Villa Croce di Genova.

Oltre al primo, verranno assegnati un secondo e terzo premio che consistono in 3 mesi di residenza presso Careof o in una borsa di sviluppo per la partecipazione a un workshop presso SAE Institute.

Il bando 2017, aperto dal 27 giugno al 20 novembre 2016, verrà promosso attraverso un programma di presentazioni nelle principali Accademie d'arte Italiane. Il programma aggiornato è on line ai link www.skyacademy.it/scholarship e www.careof.org

In concomitanza con il lancio del bando ArteVisione 2017, su Sky Arte HD sarà presentato lo Speciale su ArteVisione 2016 - La giovane videoarte italiana (29 giugno h 19.45); l'approfondimento sul visiting professor dell'edizione 2016, Adrian Paci – L'immagine in movimento, (1 luglio h 18.00); l'opera del vincitore dell'edizione 2015, Cerchio di Luca Trevisani, (27 giugno h 19.30). Le repliche dei contenuti sono previste fino a novembre 2016.

Le prime due edizioni di ArteVisione (2013-2014 e 2015) hanno prodotto opere di: Yuri Ancarani, San Siro, 2014, video HD, 26'; Francesco Bertocco, Family Show, 2013, video HD, 20'; Giuseppe Fanizza, Spectaculum, 2013, video HD, 12'; Luca Trevisani, Cerchio, 2015, video HD, 37'; ZimmerFrei, Intervallo, 2013, video HD, 14',30''. 

Il vincitore dell'edizione 2016, l'artista Riccardo Giacconi sta attualmente lavorando all'opera ritratto del cantautore italiano Alberto Camerini che verrà presentata il 15 ottobre 2016 al Museo del Novecento.
ArteVisione è un progetto di                                                    Partner istituzionale                                    Partner tecnico

Image
Image
Image
Image

Contatti
Careof | careof@careof.org www.careof.org - 02.3315800


--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI