Cerca nel blog

martedì 12 luglio 2016

AL VIA VACANZE DELL'ANIMA 2016, si inizia sabato 16 luglio | COMUNICATO STAMPA

Vacanze dell'anima 2016 / movimenti di bellezza


Al via lVII edizione di Vacanze dell'animatra Pedemontana del Grappa, Colli Asolani e Montello, promossa da Confartigianato AsoloMontebelluna, insieme a una rete di attori locali, con il patrocinio di Slow Food Italia. 

Dal 16 al 24 luglio il festival esplora la bellezza, per riconoscerla e coltivarla.

Sul Massiccio del Grappa, Philippe Daverio, tra gli ospiti del primo weekend, parla di bellezza: una doppia sfida, quella dell'educazione e del sentimento.

Il primo weekend del festival regala emozioni, svelando la bellezza della Costituzione italiana, le meraviglie dell'arte attraverso le parole di Christian Greco e Philippe Daverio, la magia di un dj set d'eccezione in un paesaggio mozzafiato.

Prende avvio l'esplorazione della bellezza per costruire futuro.

«Il festival sta crescendo forte e sano confermando, di anno in anno, la sua doppia vocazione: vetrina per la promozione delle imprese artigiane del territorio e luogo di incontro e confronto culturale per un pubblico curioso e attento – spiega Fausto Bosa, presidente Confartigianato AsoloMontebelluna, primo promotore di "Vacanze dell'anima" –. È un progetto in cui crediamo e su cui continuiamo a investire molto e con convinzione; è un'occasione unica per promuovere il turismo culturale, valorizzando la bellezza e l'eccellenza di un territorio vivo. Possiamo dirlo: il dialogo tra impresa artigiana e cultura non solo è possibile, ma è soprattutto la scelta vincente che trasforma e migliora un territorio e la vita delle persone che lo abitano»

Si inizia sabato 16 luglio tra arte, storia e bellezza.

L'edizione 2016 parte da Montebelluna, in Biblioteca Comunale

Alle 18, intervistato da Mirko Sernagiotto, appuntamento con Christian Greco, direttore del Museo Egizio di Torino, il più antico museo dedicato all'arte e alla cultura dell'Egitto antico, per la qualità delle collezioni secondo solo a Il Cairo. 

Un direttore giovane e appassionato, nato ad Arzignano (Vicenza), è alla guida di un'eccellenza italiana: un museo dove i reperti sono presentati per essere fruiti per la loro bellezza e nel contempo compresi come documenti storici, orientato alla ricerca e alle relazioni internazionali.

Alle 20.30, incontro con La più bella del mondo, la Costituzione italiana: introdurre la bellezza nell'articolo primo e riconoscerne il valore porterebbe a una maggiore consapevolezza e alla maturazione di un popolo che finora ha vissuto la bellezza senza coscienza. 

Ne discutono Serena Pellegrino, parlamentare – promotrice della proposta di introduzione della bellezza alla fine dell'art. 1 della Costituzione, per riconoscerla "quale elemento costitutivo dell'identità nazionale" -, Paolo Maddalena, vicepresidente emerito della Corte Costituzionale, e Mario Bertolissi, costituzionalista

Si chiude con Il bello del rock e la musica dei giovanissimi Mad Fellaz.


Domenica 17 lugliosi sale sul Monte Tomba già nel pomeriggio. Alle 16, Breathwalk, una passeggiata tra i boschi per respirare in natura, un'esperienza di contatto con se stessi e l'ambiente di cui facciamo parte. Alle 19 la presentazione del progetto Mappe per cercatori di bellezza, una mappatura del paesaggio affidata ai bambini e alle illustrazioni della Fondazione Štĕpán Zavřel di Sarmede. 

La presentano il direttore artistico di Vacanze dell'anima, Loris De Martin, il presidente della Fondazione Leo Pizzol e l'illustratore Gabriel Pacheco, insieme a Italo Bosa, vicepresidente dell'IPA Terre di Asolo e Monte Grappa, territorio in cui si realizzerà l'esperimento inedito.

Alle 20, Philippe Daverio racconta della bellezza come una doppia sfida, quella dell'educazione e del sentimento, di un incontro tra creazione, arte ed emozioni, in difesa del sentimento estetico, per comprendere come ci sentiamo davanti alla bellezza, come possiamo imparare a riconoscerla e sostenerla.

Chiude Frankie hi-nrg mcche ha fatto di impegno ed eclettismo la propria cifra stilistica. Una selezione di rap/hip-hop e musica elettronica nel suo dj set, per spaziare tra hit e tesori dell'underground, interpretando live alcuni dei suoi maggiori successi.  

Il tema 2016
Arte, sentimenti, natura, moda, politica, religioni. È un unico filo rosso a unire pensieri e parole, natura e sentimenti, progetti ed esperienze: la bellezza, in continuo movimento, si rinnova e si trasforma chiedendo solo di essere riconosciuta e accolta.

Invitandoci a una riflessione condivisa, la settima edizione del festival parte da qui: dalla bellezza che attraversa e cambia le nostre vite, aggiungendo valore e speranza, dal disvelarsi delle sue molteplici e sorprendenti forme. 

Moltissimi gli ospiti che arriveranno tra Pedemontana del Grappa, Colli Asolani e Montello fino al 24 luglio: Nino Pascale presidente di Slow Food, il chitarrista Emanuele Segre, Umberto Galimberti, la modella Tanya Gervasi, Patrizia Laquidara, l'Imam Pallavicini e molti altri, per concludere con l'alpinista Simone Moro.

Vacanze dell'anima è un progetto coraleoccasione perripensare il territorioattivare la cittadinanza e i visitatori, che vede come capofila Confartigianato AsoloMontebelluna, a cui si affianca una rete diffusa di attori pubblici e privati: istituzioni locali, categorie economiche, associazioni e imprese. Promosso e patrocinato da 13 Comuni e ideato da Loris De Martin, il festival è sostenuto da Treviso Glocal e da Ebav-Ente Bilaterale Artigianato Veneto, insieme a numerose aziende locali. 

Sinergico al piano strategico delle IPA Terre di Asolo e Monte Grappa e IPA Montello Piave Silel'evento èpatrocinato dalla Regione Veneto. A stimolare e accompagnare questo percorso, la collaborazione straordinaria di Slow Food Italiache ha rinnovato il suo patrocinio.

Territorio da scoprire è il titolo delle iniziative collateraliSapori dell'anima propone speciali menù a km0 serviti dai ristoratori locali, degustazioni e mostre mercato

Tre le mostre collegate al tema del festival: aMuseo di Montebelluna si svela il rapporto tra Scienza e sportla mostra al Civico di Asolo valorizza i cereali antichi e la Fornace di Asolo ospita Genesi. La bellezza del Gesto nell'artigianato del territorio (esposizione che domenica 17 verrà visitata da Philippe Daverio prima di salire sul Monte Tomba). 

Anche quest'anno il percorso del festival incrocia quello della rassegna Gioie Musicali attraverso concerti e spettacoli. Le esperienze nel paesaggioaccompagnano a una riscoperta della bellezza in noi stessi e nell'ambiente, tra passeggiate e laboratori in natura.

Una grande novità per l'edizione 2016: Vacanze dell'animaesplora un nuovo territorio e a settembre si avrà la prima edizione siciliana della rassegna che da anni abitaPedemontana del Grappa, Colli Asolani e Montello

Dal 9 all'11 verrà riproposta in cinque comuni della provincia di Messina, a ridosso dei Nebrodi. Si tratta di un primo gemellaggio tra luoghi solo fisicamente lontani, che desiderano dialogare tra loro, con l'obiettivo di creare nuove sensibilità e nuovi percorsi turistici, sostenendo concretamente territori ancora da scoprire. 

Per l'edizione veneta di luglio sono stati predisposti pacchetti turistici abbinati al festival, che invitano a godere del programma, della bellezza e dell'accoglienza della Marca Trevigiana. Per l'edizione siciliana di settembre si offriranno occasioni di viaggio per abbinare turismo, riflessioni e bellezza.

Info
Confartigianato AsoloMontebelluna



Soggetti promotori
Comuni di Asolo, Castelcucco, Crespano del Grappa, Cavaso del Tomba, Maser, Monfumo, Montebelluna, Possagno, IPA Terre di Asolo e Monte Grappa e IPA Montello Piave Sile

Confartigianato AsoloMontebelluna, capofila, Confartigianato Marca Trevigiana, Confcommercio Treviso, Coldiretti Treviso e Campagna amica, Cna Asolo


Patrocinio
Slow Food Italia, Slow Food Veneto
Regione Veneto, Comuni di Borso del Grappa, Fonte, Mussolente, Paderno del Grappa, San Zenone degli Ezzelini
Regione Sicilia, Unione dei Comuni dei Nebrodi (Longi, Frazzanò, Mirto) Capri Leone, Galati Mamertino


Sostenitori
Farmacia di Castelcucco, Bosa, Generali-Toro Conegliano, Toniolo formaggi, Positello, Consorzio Vini Asolo Montello, Baldan assicurazioni, Gaerne, Costruzioni Martignago, Sernagiotto concessionaria, Foscarini trasporti e logistica, Ristorante Bella vista, Villi Zanini, Fausto Bosa service, Hotel San Giacomo, Artemisia, Mostaccin vini, Ivan Borsato birraio, Perlage, Mozzarisella, Sedi Asolo


Collaborazioni
Musik Drama, Gioie Musicali, Gasolo, Slow Food Alpe Madre MMG, Fondazione Canova Onlus, Fondazione Sepan Zavrel -Sarmede, Museo di Asolo, Museo di Storia naturale e Archeologia di Montebelluna, Fondazione Museo dello Scarpone, Associazione Sportsystem e imprenditoria del Montebellunese e Asolano, Associazione italiana produttori biologici, Rete semi rurali, Orizzonti Verticali, Gruppo ristoratori Montello a Tavola, Ca' Corniani, Bell'Asolo, Isola dei Musei, CAI Montebelluna, To see, Pro Loco Cavaso del Tomba, AMA Festival, Arcieri della slack



--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI