Cerca nel blog

lunedì 3 aprile 2017

AGON presenta il I ActionLAb: dal 7/4 il workshop "Microsound - La materia del suono", il 9 la performance finale con Mdi ensemble e Patricìa Martins.


I Action LAb - 7/9 aprile 2017
Microsound - La materia del suono
Mdi ensemble (Lorenzo Gentili-Tedeschi – violino; Paolo Fumagalli - viola)
Patricìa Martins - pianoforte
performance: domenica 9 aprile

AGON
presenta
 

AGON Action Lab

Un'idea di Michele Tadini
Una produzione AGON, in collaborazione con Civica Scuola di Cinema Luchino Visconti.
I Action LAb – domenica 9 aprile 2017
Microsound - La materia del suono
Mdi ensemble (Lorenzo Gentili-Tedeschi – violino; Paolo Fumagalli - viola)
Patricìa Martins - pianoforte


L'elettronica permette di "guardare", ascoltare un suono, da vicino, da molto più vicino. Dalla semplice ricerca attraverso l'amplificazione fino alla navigazione permessa dalla sintesi granulare, un percorso nell'infinitamente piccolo, portato dal mezzo elettronico ad altre dimensioni acustiche. Il suono si concede di percorrere tempo e spazio in modo non consueto.

Prima del concerto, nel foyer, presentazione e diffusione di:

See the sound – Homage to Helmut Lachenmann - MDI ensemble e studio Vertov
Helmut Lachenmann – Pression – per violoncello solo - versione amplificata
Garth Knox – due studi concertanti per viola
Jacopo Mascheroni – ⁠⁠⁠Le bleu du ciel fragile – per pianoforte e live electronics
Microsound_mix - (composizione collettiva)



Le performance finali di ogni AGON Action LAb sono aperte al pubblico e si svolgono presso AGON alle 21.
Ingresso gratuito con tessera associativa.
Per informazioni:
AGON Acustica Informatica Musica
viale Sarca 336, Edificio 15 - 20126 Milano
(+39) 02 66104043
agon@agonarsmagnetica.it
AGON Action LAb nasce dalla energia convergente di due azioni fondamentali del fare musica:
- riappropriarsi del ruolo pedagogico fondamentale dell'atto performativo;
- riportare l'azione performativa al centro della pedagogia.

Quel che si rivendica è la necessità della crescita nell'esperienza diretta, della trasversalità delle competenze e della ricchezza della collaborazione creativa all'interno del processo di apprendimento attivo.

Inoltre, la sperimentazione e la messa in opera dell'evento finale, attraverso tutte le sue tappe più importanti, diventano racconto audiovisivo - narrazione partecipativa del laboratorio. Per questo la collaborazione con la Civica Scuola di Cinema è un punto fondamentale nella progettazione e realizzazione dell'intero ciclo di eventi.

La produzione musicale informatico/elettronica è il baricentro di questa scommessa, la performance partecipativa finale e il racconto audiovisivo ideato e prodotto per il web, il suo mezzo.

Michele Tadini (Ideatore e direttore artistico del progetto)

 
AGON Action LAb è pensato per i compositori, i performer, i musicisti elettronici non necessariamente cresciuti nelle aule di Conservatorio, i beat-maker, dj e tutti quelli che vogliano condividere la stessa formazione e la possibilità di creazione. Il livello tecnico richiesto per l'ammissione non sarà indifferente (occorrerà ad esempio la familiarità col software MAX MSP 7), ma sarà posta una specifica attenzione alla creazione di un gruppo di lavoro solido, vario e aperto in cui siano rappresentati diverse creatività.

AGON Action LAb è un contenitore eclettico: al tempo stesso un festival, un corso di composizione e di uso della tecnologia, un luogo d'incontro e creazione pensato su più fronti:
  • 4 laboratori pedagogico/creativi di composizione elettronica
  • 4 lezioni di composizione e informatica musicale
  • 4 performance
  • 4 produzioni audiovisive per il web

Ogni AGON Action LAb prevede una serie di ospiti: strumentisti con cui e per cui lavorare, esperti di diversa estrazione e provenienza, e uno staff di docenza e guida del processo creativo.
I 4 LAb non si esauriranno nel luogo e nella data fisica della performance ma sono già pensati per la comunicazione e diffusione tramite il web: ogni LAb infatti diventerà un soggetto specifico, uno script da realizzare, una trama da raccontare.

La collaborazione con la Civica Scuola di Cinema gioca, dunque, un ruolo di importanza primaria.
Un gruppo di studenti e diplomati della Scuola formeranno quattro troupe che si dedicheranno ognuna a uno specifico LAb, sotto il controllo e la conduzione complessiva di Diego Ronzio, musicista, videomaker e docente della scuola.

Come materiale didattico e per la preparazione delle performance saranno fornite agli allievi una serie di applicazioni per il trattamento e l'elaborazione del suono sviluppate da Michele Tadini, Giorgio Sancristoforo e Jacopo Mascheroni.

A partire da queste applicazioni in ogni LAb sarà stato prodotto un nuovo software, dalle applicazioni semplici all'organizzazione creativa di algoritmi dati come base per il lavoro di gruppo.
La successione guidata degli eventi di gruppo permette di "mettere in condivisione" tutto il materiale, prodotto per il web dalla troupe, a tutti i partecipanti.

Tutti i LAb saranno tenuti da Michele Tadini

Per garantire lo svolgimento ottimale, ogni AGON Action LAb accoglie al massimo 10 partecipanti.
La performance finale di ogni AGON Action LAb è invece aperta al pubblico.

Per informazioni, costi e candidature (cv e lettera di motivazione), scrivere entro il 31/03 a: education@agonarsmagnetica.it
Qualora si desiderasse iscriversi a tutti i corsi, è previsto uno sconto del 10% (20% per gli studenti).



AGON Action Lab è realizzato grazie a "SIAE – Classici di Oggi", il progetto della Società Italiana degli Autori ed Editori che sostiene la musica colta contemporanea.
AGON è partner del CIDIM.


--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI