Cerca nel blog

mercoledì 31 agosto 2016

Una mostra per rivivere la tradizione locale attraverso i viaggi dei pellegrini


Tavole di cardinali e pellegrini e santi in cammino:

“Segni e immagini della devozione popolare”


La tradizione del viaggio del pellegrino si concretizza nella mostra “Segni e immagini della devozione popolare”, ospitata presso la Chiesa del Morelli a Sasso Morelli (Imola).
La mostra si inserisce nel percorso artistico “Segni e immagini della devozione popolare”, ideata e promossa da CLAI, la cooperativa imolese che fa dell’italianità un valore fondamentale e che è da sempre proattiva nel recupero e nella promozione del patrimonio culturale e religioso.
Le opere esposte sono oltre novanta e la mostra è curata da Marco Violi che suddivide il percorso in cinque sezioni tematiche: fiasche da pellegrino, stoviglieria d’uso, ritratti in miniatura, arredi sacri e santi in cammino.
La tavola è protagonista con pezzi che vanno dalla fiasca del pellegrino, a piatti, vassoi e zuppiere, diverse a seconda che si trattasse di un viaggiatore di estrazione popolare o nobile.
La mostra vuole essere una sintesi di storie e culture differenti per gusto e tradizioni alimentari alle quali si intrecciano storie di agricoltura e di cibo e portare il visitatore in un viaggio nella storia spirituale di una comunità e di un territorio.
Come ricorda Papa Francesco “a tavola si parla, a tavola si ascolta”, un modo per rimarcare la convivialità del pranzare insieme, per creare momenti condivisione e ospitalità

La mostra verrà inaugurata venerdì 2 settembre alle ore 17.30 proprio in occasione dell’inizio della Festa del Contadino CLAI.

Orari d’apertura al pubblico: dal 3 settembre all’11 settembre 2016
sabato e feriali ore 18.00 – 20.00, domenica ore 10.00 – 20.00

Nessun commento:

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI