Cerca nel blog

martedì 4 aprile 2017

BOLOGNA. UN’APP IN PERFETTO STILE DALÍ con Dalí Experience a Palazzo Belloni / fino al 7 maggio 2017





UN'APP IN PERFETTO STILE DALÍ
Bologna – fino al 7 maggio 2017



Ultimo mese per fare un'esperienza unica, "diffusa" e immersiva con Dalí Experience, la mostra di con-fine Art dedicata al genio di Salavadr Dalí (Figueres 1904-1989) in corso fino al 7 maggio 2017 a Palazzo Belloni, fulcro di una manifestazione senza precedenti che continua a coinvolgere tutta la città di Bologna.

Circa 200 opere della collezione "The Dalí Universe" sono protagoniste di un percorso interattivo e multimediale, di ultima generazione, che invita il visitatore ad un'esperienza coinvolgente e partecipativa dentro e fuori la sede espositiva.

Da ultimo sono arrivate 4 sculture monumentali in punti strategici del centro storico, Dance of time II (1979-1984) nell'area check-in dell'Aeroporto Marconi, Homage to terpsichore (1977-1984) in Piazza Liber Paradiusus, Horse saddled with time (1980) negli storici Giardini Margherita e Profile of time (1977-1984) alla Stazione di fronte allo Shoah Memorial, e al Museo Ebraico è stata aperta l'esposizione Dalí. 

A Jewish Experience con due importanti serie grafiche del maestro catalano: le Dodici tribù d'Israele (1972) e le illustrazioni per l'ultima opera di Sigmund Freud Moïse et monothéisme (1975).

La dalí-mania da novembre imperversa a Bologna e per la gioia e il diletto di giovani e meno giovani nativi digitali l'esperienza si espande a macchia d'olio anche grazie alla realtà aumentata "Dalí AR Experience"

Un percorso di scoperta per osservare il paesaggio urbano con uno sguardo surrealista.

Nelle zone più significative della città, da piazza Maggiore ai vari punti con le sculture monumentali, si trovano posizionati a terra dei tondi, con il volto di Dalí e la dicitura "AR Point", che permettono di scaricare 
l'apposita App semplicemente inquadrando il QR code. 

Ed ecco che magicamente compaiono elementi 3D animati, strani e sorprendenti oggetti del mondo dell'artista corredati da spiegazioni relative all'elemento visualizzato e da informazioni sulla mostra. 

Il progetto è curato e realizzato da Loop, art director Patrizio Ansaloni, ideazione Claudio Mazzanti, e prodotto da Con-fine Art; l'App è sviluppata per sistemi iOS e Android, e si può scaricare dal sito www.daliexperience.it oppure da AppStore e GooglePlay.

Infine, a documentazione dell'intera manifestazione Dalì Experience, fino al termine della mostra è a disposizione al bookshop il catalogo con-fine edizioni, che propone stimoli e suggestioni originali, sollecitando il lettore a una nuova complicità.


DALÌ EXPERIENCE
25 novembre 2016 – 7 maggio 2017
Palazzo Belloni, Via Barberia 19
40123 Bologna

INFO T 051 583439
info@confineart.com - www.daliexperience.it 

ORARI da martedì a giovedì e domenica h 10 – 20, venerdì e sabato h 10 – 23, lunedì chiuso,
chiusura biglietteria 45 minuti prima

INGRESSI Intero 14 euro, ridotto 12 euro, riduzioni speciali 7 euro
Audiopenna interattiva inclusa

VISITE GUIDATE
Visite guidate e laboratori sperimentali per scuole e gruppi / Visite guidate esperienziali per non vedenti e non udenti
Info costi e prenotazioni T 051 8157828 didattica@palazzobelloni.com

ORGANIZZATA DA con-fine Art 

CON IL PATROCINIO di 
Regione Emilia Romagna / Città metropolitana di Bologna / Comune di Bologna / RAI Radio Televisione Italiana

PARTNER 
QN Quotidiano Nazionale il Resto del Carlino, La Nazione, Il Giorno

A CURA DI Loop


SPONSOR 
Turkish Airlines, Visionnaire, Alfa Romeo, Car, Jeep, BPER Banca, Centergross, Ferrero, Tynant, Confcommercio, CNA, Gruppo Ciicai
PARTNER TECNICI Bolognawelcome, Vivaticket, Tecnostampa, Monrif hotel, Monrif.net, Light Studio, Ciaccio Broker, Aeroporto di Bologna, IGP Decaux, Speed, Museo Ebraico, BFS, ABC Gadget





--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI